SOLAR ECLIPSE 1.5 MONOFASE – SISTEMA DI ACCUMULO IMPIANTI FOTOVOLTAICI IN RETE

SOLAR ECLIPSE 1.5 MONOFASE – SISTEMA DI ACCUMULO IMPIANTI FOTOVOLTAICI IN RETE

Descrizione

SOLAR ECLIPSE 1.5 MONOFASE – SISTEMA DI ACCUMULO IMPIANTI FOTOVOLTAICI IN RETE

 

Solar Eclipse è l’unico geniale sistema che ti permette di sfruttare tutta l’energia elettrica del tuo impianto fotovoltaico senza dover modificare l’impianto od acquistare un nuovo inverter. Solar Eclipse è un sistema elettronico intelligente che accumula l’energia elettrica prodotta in eccesso dall’impianto fotovoltaico tradizionale caricando batterie comuni di qualsiasi tipo (piombo, gel ,litio, ecc) per poi riutilizzarla quando serve (di notte o nei momenti di scarso irraggiamento solare). Solar Eclipse non necessità di alcuna modifica del tuo impianto esistente ma si collega semplicemente ai moduli fotovoltaici da un lato ed al tuo inverter “grid” dall’altro. Infine vanno collegate quattro batterie comuni a 12 V con una capacità di almeno 100 Ah

  • Non carica mai le batterie con energia della rete Enel.
  • La prima energia disponibile dai moduli fotovoltaici viene utilizzata per alimentare le utenze.
  • L’energia in eccesso viene utilizzata per caricare le batterie.
  • L’energia ulteriormente prodotta dall’impianto viene ceduta alla rete Enel.
  • Utilizza l’energia delle batterie quando il sole non è sufficiente per alimentare le utenze o quando è notte.
  • Quando la potenza dei moduli fotovoltaici è superiore alla potenza richiesta dalle utenze della casa, Solar Eclipse inizia ad immagazzinare energia nelle quattro batterie che altrimenti verrebbe ceduta alla rete elettrica Enel funzionando come un carica batterie in corrente continua.Quando invece la potenza richiesta dalle utenze della casa è superiore a quella dei moduli fotovoltaici (per esempio se è nuvolo oppure nelle ore notturne), Solar Eclipse preleva l’energia accumulata nelle batterie e la fornisce al tuo inverter “grid” facendolo funzionare in modo che le utenze non debbano prelevare energia dalla rete Enel.

    Solar Eclipse quindi funziona come se fosse un caricabatterie quando la potenza solare è in eccesso, e come se fosse una stringa di moduli fotovoltaici irraggiati dal sole quando la potenza solare non è sufficiente od è assente del tutto.

    In questo modo l’inverter “grid” produce la potenza necessaria e sufficiente per le utenze domestiche, abbattendo le immissioni in rete durante il giorno e funzionando anche di notte.

  • Solar Eclipse funziona con un pacco batterie con tensione nominale 48 V circa. Le batterie in commercio utilizzabili possono essere sia di tipo integrato con tensione di uscita 48 V, sia batterie con tensione minore (per esempio 24 V, 12 V, 2 V, etc) che collegate opportunamente in serie forniscano una tensione nominale di 48 V.